SCIULICATO: l’olio extra vergine d’oliva

Sciulicare” è un antico e suggestivo termine dell’idioma contadino calabro, che significa: scartare, togliere dalla confezione un qualcosa o anche venire a capo di qualcosa di complicato. Si è subito pensato che mai parola poteva essere più appropriata e identificativa del valore che con il nostro olio si voleva rappresentare.

Perché sia che si intenda come entusiasta esortazione ad aprire la confezione e gustarne il sapore, sia che si intenda come risultato di un lavoro dalle articolate e complesse fasi, a cui si è dedicato tempo, impegno e passione, al fine di garantire un prodotto di qualità e di ricercata immagine, Sciulicato è l’olio extra vergine d’oliva dell’azienda Ravenda.

RICHIEDI INFORMAZIONI
Depositphotos_5896747_original.png

Scheda tecnica

  • Colore: verde con riflessi dorati
  • Profumo: fruttato medio, con richiami di erba fresca appena tagliata, carciofo e pomodoro verde
  • Sapore: al gusto presenta delicate e piacevoli note di amaro e piccante che si equilibrano, lasciando un sapore di mela e mandorla avvolgente
  • Impiego: la bassa acidità e il sapore unico ed elegante, rendono quest’olio un ottimo condimento a crudo, su insalate e formaggi, pane caldo, bruschette e pinzimonio. Un ideale abbinamento su carne e pesce arrostiti, verdure cotte al vapore, ma anche zuppe calde, legumi e minestre. Per una sana e corretta alimentazione è da ricordare, che l’olio extra vergine di oliva è un olio dalle straordinarie proprietà, con il suo alto contenuto di acido oleico, tocoferoli, polifenoli, omega3 e vitamina E, che se introdotto regolarmente in maniera equilibrata nella dieta, può contribuire a molteplici benefici per la salute dell’organismo, in particolare cardiovascolari e antiossidanti

“Se non hai mai mangiato con le lacrime agli occhi, non conosci il sapore della vita”

(Johann Wolfgang von Goethe)

logo-sotto.png
  • Metodo di raccolta: le olive sono raccolte in parte meccanicamente, mediante “bacchiatura” e in parte manualmente. Difatti si è rivisitato e perfezionato l’antico metodo di raccolta contadina. Se un tempo si battevano le fronde degli ulivi con lunghi bastoni, per provocare la caduta dei frutti nelle reti disposte a terra, oggi questa scuotitura si riproduce con mezzi meccanici, che non provocano danneggiamento alla pianta
  • Lavorazione: una volta defogliate, le olive sono portate a frangere, di modo che la raccolta e la molitura avvengano nell’arco della stessa giornata, per preservare maggiormente l’integrità dei frutti. L’estrazione avviene a freddo, allo scopo di mantenere inalterate le proprietà organolettiche e mantenere molto basso il livello di acidità
  • Cultivar Ottobratica: specie autoctona della provincia di Reggio Calabria, in particolare delle terre comprese nel Parco Nazionale d’Aspromonte, del quale fa parte il comune di Palizzi. L’Ottobratico è un albero caratterizzato da una maturazione precoce dei suoi frutti, le olive sono infatti già pronte alla raccolta i primi di ottobre, da qui l’origine del nome. L’olio che ne deriva possiede una forte concentrazione di vitamina E, tocoferoli e polifenoli, che lo rendono un potente antiossidante naturale. Si caratterizza per un fruttato medio e un piccante persistente, un profumo di erba fresca appena tagliata, carciofo e pomodoro verde, un gusto deciso e intenso, con un sapore ricco e corposo, ma armonico e avvolgente. Ideale come abbinamento su carne e pesce arrostiti e come condimento su legumi, zuppe e minestre
  • Carolea: specie tipica del meridione italiano, trova in Calabria una spiccata produzione. Si caratterizza per una maturazione tardiva e frutti dalla pezzatura grossa, anche usati come olive da tavola, oltre che per la trasformazione dell’olio. Il suo olio si fa notare per il colore giallo oro dai riflessi verdi. All’olfatto presenta un fruttato medio, con sentori di mela, mandorla, carciofo e richiami erbacei. Al gusto presenta delicate e piacevoli note di amaro e piccante che si equilibrano perfettamente. La bassa acidità e il sapore unico ed elegante, rendono l’olio di Carolea un ottimo condimento per cibi sia crudi, insalate e formaggi, che cotti, soprattutto pesce e verdure a vapore o grigliate, oltre essere un perfetto connubio col pane caldo, bruschette e pinzimonio. Ottimo abbinamento per l’alimentazione dei bambini, sin dal loro svezzamento
  • Valore nutraceutico: l’olio extra vergine di oliva con il suo alto contenuto di acido oleico, tocoferoli, polifenoli e vitamina E, è da riconoscere come “principe” della cultura a una sana alimentazione. Se introdotto correttamente nella dieta quotidiana può contribuire a molteplici benefici per la salute dell’organismo, in particolare cardiovascolari e antiossidanti

“Amare se stessi è l’inizio di una storia d’amore lunga tutta una vita”

(Oscar Wilde)

Condividi!